Il dialetto fa parte del bagaglio culturale di ognuno di noi ed è l'inevitabile segno che ci fa
dire che apparteniamo ad un certo luogo, ad un certo tempo e che ci identifica e ci colloca
nel posto preciso della nostra storia.
È la nostra etichetta, le nostre radici, la nostra carta d'identità.
Il poeta Andrea Zanzotto, da poco scomparso, amava dire che il dialetto

Leggi tutto: Il dialetto

 

Vogliamo siano i lettori a credere insieme a noi in un progetto visionario.
Nel corso degli anni le lingue regionali sono state abbandonate perché ritenute inadatte ai tempi che cambiano. Di questo passo si estingueranno nel giro di pochi decenni con la nostra complicità. Noi crediamo che la morte di una lingua sia una perdita irreparabile, soprattutto oggi che possiamo impedirlo. Non è solo una nostra convinzione, ma sono i linguisti a sostenerlo.

 

Perché?
Ogni lingua esprime una visione del mondo propria e un diverso modo di articolare il pensiero, il quale può manifestarsi solo dentro i confini delle parole. Ogni lessico possiede sfumature peculiari per cui il tradurre non è mai un'operazione automatica.
Si tratta di un patrimonio da tutelare, al punto che della salvaguardia se ne occupa l'Unesco.

Leggi tutto: Crowfounding

 

Locandina Cuntimi a sprazzi

Sabato 28 aprile, alla libreria Gutenberg di Barcellona l'ensemble Fracargio sarà protagonista di Cuntimi… a sprazzi. In due piccoli appuntamenti alle 17 e alle 18 ed un appuntamento principale alle ore 19 sarà messo in scena uno spettacolo di reading di Francesco Lipari e musiche di Dario Pino. Al centro la lingua siciliana con vari testi. Oltre a Catullo e Blake, sarà letto un inedito e un estratto dall'opera Cuntimi… cincu favuli assai famusi, libro edito da Diaphonia Edizioni con testi curati da Lipari a cui si uniscono le illustrazioni di Lucia Miano. Gli acquerelli contenuti nell'opera sono esposti in libreria in questi giorni fino al 4 maggio.
Si tratta di cinque favole molto note della tradizione mondiale: La volpe e l'uva, I vestiti nuovi dell'imperatore, Il lupo e l'agnello, La piccola fiammiferaia, Cappuccetto Rosso.
A questa edizione tascabile si aggiungerà una versione Deluxe con audiolibro su cui il gruppo sta lanciando una campagna di crowdfounding (finanziamento).
L'ensemble è formato da Francesco Lipari (voce recitante), Dario Pino (live electronics e synth), Carmen Mazzeo (flauto) e la partecipazione straordinaria di Salvatore Ferlazzo (voce recitante).

Da un'idea di Francesco LipariLocandina Cuntimi

Cúntimi... è uno spettacolo multidisciplinare con al centro racconti di varia tipologia: storie vere, leggende e favole da vari paesi del mondo. Il tutto in una lingua siciliana svincolata dal mero folclore e impiegata come strumento letterario tout court. Le musiche, lungi dall'essere mera decorazione, costituiscono parte integrante dell'opera.

Un prodotto artistico che unisce i contenuti edificanti alla salvaguardia di un patrimonio linguistico in pericolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli...

Ultimi prodotti